Cantica – la Divina Commedia prende vita con i ballerini acrobati di Pellisari

Dopo Inferno, Cantica è il secondo spettacolo teatrale della trilogia Divina Commedia che vi incanterà con la meraviglia della danza.

Si tratta del nuovo spettacolo di Emiliano Pellisari in scena al Teatro Olimpico di Roma fino al 20 ottobre. In Cantica la NoGravity Dance Company dà vita a una sorprendente rielaborazione del viaggio di Dante Alighieri, unendo la fisicità da funamboli circensi tipica dell’aerial dance con la grazia e l’emotività del movimento della danza.

Corpi nudi s’intravedono tra le maglie di grandi tessuti semitrasparenti mentre un’ampia gonna bianca e leggerissima si libra nell’aria magicamente. I danzatori hanno la capacità di ricreare immagini allegoriche di grande suggestione muovendosi in modo elegante e sofisticato in atmosfere barocche immaginifiche. Agiscono nello spazio per mezzo di attrezzi di scena, come le scale di Escher che appaiono dal soffitto con i ballerini che camminano rovesciati a testa in giù.

Fanno da sfondo i grandi classici della musica: da Bach a Mozart, da Vivaldi a Satie, con piccole incursioni sul contemporaneo come Xenakis. Come ha dichiarato lo stesso Pellisari, la rappresentazione è dotata di due livelli di comunicazione: uno intellettuale, che il pubblico potrà cogliere solo se conosce bene Dante, e uno immaginifico legato alla meraviglia, in cui è sufficiente guardare per essere colti dalla bellezza.

Tutto è fascino e poesia in Cantica, uno spettacolo adatto a tutti. Ancora una volta, la danza sarà la chiave per entrare nel mondo dello stupore!

Fonte immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...