Cinquanta Sfumature: cinquanta milioni di ricavo. Ma perché?

Trilogia Cinquanta Sfumature

Perché la trilogia “Cinquanta Sfumature” di E.L. James ha avuto così tanto successo in così poco tempo?

 

Erika Leonard James, moglie e madre di due figli, scrive una trilogia di genere romantico-erotico e guadagna cinquanta milioni nell’arco di uno o due anni. Se ne parla, si commenta o si giudica, forse senza soffermarsi troppo sul fatto davvero stupefacente: non l’uscita o la conclusione del best seller, ma la ragione di tutto questo successo.

 

I tre libri sono oggettivamente scritti male, intere frasi si ripetono fino allo sfinimento, eppure 40 milioni di persone hanno iniziato, continuato e consigliato la lettura. Non c’è via di mezzo, c’è chi lo odia e chi lo ama, chi lo critica e chi lo legge tutto d’un fiato. Perfino il pessimo editing diviene un elemento a favore della scrittrice, evidenziando il bisogno latente di una lettura disimpegnata dal punto di vista grammaticale o brainless reading.

Scrittrice E.L. James

Sembra proprio che dietro la viralità dei best seller ci siano motivi di mercato, storytelling, consumo e contagio.

E.L. James scrive al presente, in prima persona, aumentando il senso di urgenza, curiosità e tensione narrativa. Il passaparola supera la distribuzione fisica della trilogia, di conseguenza, si tende a prendere in prestito libri di cui tutti parlano ma che non tutti possono avere.

Alcuni lo chiamano persino “Cinquanta sfumature di marketing”, considerando il cosiddetto trickle down effect: il passaggio dall’immaginazione di una situazione irreale che sfiora la perfezione alla realtà, cambiando i lettori nell’intimità e nel modo di relazionarsi con il partner.

Lettrici della trilogia

Cinquanta Sfumature ha prodotto, oltre a migliaia di recensioni positive e negative, un’esperienza trasformazionale nata tra le pagine di un libro e riversata nella vita quotidiana. Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo?

Per gli interessati, ecco un’analisi più approfondita su Ninjamarketing.it

Fonte immagine 1immagine 2 e immagine 3

 

Annunci

3 pensieri su “Cinquanta Sfumature: cinquanta milioni di ricavo. Ma perché?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...